Dott.ssa Roberta Guerra – Montecatini Terme e Pontedera

roberta-guerra

Sono laureata con Lode in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Bologna con una tesi di ricerca dal titolo: “The Assessment of Psychological well-being in adolescence, self rated vs observed rated instruments“.

Sono iscritta all’Ordine dei Psicologi della Toscana (N° 7180)

Mi occupo di Psico-algologia, ovvero tutto ciò che riguarda il dolore: dalla sua gestione alla prevenzione del dolore cronico. Il dolore ricorrente (ad esempio alla schiena o al collo) affligge moltissime persone, ed il passaggio ad una condizione cronica talvolta è molto breve.

Utilizzo tecniche che tengono in considerazione principi di neuroscienze, cioè che agiscono a diversi livelli del Sistema Nervoso,  a seconda della persona che ho di fronte e del tipo di problema. 

A tal fine mi sono formata presso l’Università del Minnesota (in modalità FAD) sulla prevenzione del dolore cronico ottenendo la certificazione “Preventing Chronic Pain: A Human Systems Approach” e collaboro con un team di fisioterapisti e posturologi.

Attualmente sto frequentando l’ultimo anno di scuola di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva. Durante questo periodo di formazione mi sono appassionata in particolare modo ai temi che riguardano la gestione e regolazione delle emozioni, quadri sintomatologici derivanti da sviluppi traumatici, la teoria dell’attaccamento e la sua applicazione.

Sono specializzanda presso l’ASL 5 di Pisa dove, da tre anni, svolgo attività clinica individuale e di gruppo.  Scrivo per il portale Nurse24 dove mi occupo di articoli divulgativi su varie tematiche legate al mondo psicologico e sanitario. Sempre nell’ambito sanitario, ho svolto corsi di formazione al personale sulla promozione della competenza emotiva e sulla gestione dei conflitti.

Grazie ad un periodo formativo negli Stati Uniti ho avuto modo di perfezionare l’inglese e questo mi permette di essere sempre aggiornata sulla letteratura internazionale, ma non solo: da circa un anno sono consulente clinica esperta per un’azienda Newyorkese (ProPhase LLC) dove mi occupo di consulenze diagnostiche sulla depressione attraverso l’utilizzo di interviste diagnostiche semistrutturate. Interfacciarmi con una realtà internazionale mi ha permesso di crescere molto non solo professionalmente, ma anche umanamente.

Ho frequentato i seguenti corsi di formazione e aggiornamento professionale:

  • Il nucleo dissociativo nel disturbo borderline di personalità 
  • Il disturbo borderline di personalità: modelli di comprensione e trattamento CBT
  • Il lavoro clinico con il paziente ansioso 
  • Il fenomeno dell’emotional eating 
  • Il paziente a rischio di suicidio
  • Primary Training in Terapia Metacognitiva Interpersonale per il trattamento dei Disturbi di Personalità

Nel descrivere il mio modo di lavorare mi vengono in mente quelli che definirei tre pilastri fondamentali:

1. Condivisione:  La condivisione delle proprie emozioni in un ambiente accogliente e non giudicante sono, per me,  aspetti determinanti. Cosi come centrale è la cooperazione: lavoro sempre su obiettivi che sono stati condivisi e scelti insieme al paziente il quale è parte attiva del percorso.

2. Consapevolezza: E’ il primo passo fondamentale. Rendere la persona consapevole dei propri schemi, dei fattori che mantegono il problema cosi come di quelli di rischio e di vulnerabilità. La consapevolezza è imprescindibile per poter sperimentare autonomamente nella vita di tutti i giorni gli aspetti discussi insieme in seduta.

3. Cambiamento: Non basta essere consapevoli, ma occorre avere gli strumenti giusti per cambiare. Insieme renderemo più ricca la “borsa degli attrezzi” da cui attingere per affrontare in modo diverso le cose che sentiamo l’esigenza di cambiare.

Per informazioni o appuntamenti:

Annunci